Irlanda Forum

Informazioni utili su Irlanda. Lavoro, viaggiare, curiosità ed avvenimenti in Irlanda. Italiani a Dublino

Se ti piace condividilo

Ci trovi anche su

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Sondaggio

Secondo voi si trova ancora lavoro a Dublino?

 
 
 
 
 

Guarda i risultati


Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Condividere

Arturo73
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 3
Join date : 28.09.12

Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Messaggio Da Arturo73 il Ven Set 28, 2012 11:37 am

Salve a tutti,
mi chiamo Arturo ed attualmente con la mia compagna viviamo in Sicilia. Da qualche anno abbiamo cominciato a progettare un nostro trasferimento in Irlanda.Le nostre mete preferite sarebbero Dublino, Cork e Galway, la scelta e' legata anche al lavoro.
Io sono un operatore video ho una piccola attivita' e mi occupo oltre che di riprese anche di montaggi. Qui da noi si lavora soprattutto nell'ambito cerimoniale, ma ho anche molta esperienza nell'abito televisivo soprattutto sportivo.
Qualche anno fa ci siamo recati a Dublino per visitare una delle fiere per gli sposi piu' importanti all'RDS e proprio li ho potuto constatare quanto il mercato del cerimoniale sia attivo.
La mia compagna lavora presso un call center di una nota compagnia di telecomunicazioni, ma ha anche delle grandissime doti culinarie.
Quindi, tirando un po le somme i nostri progetti sarebbero quelli di continuare la mia attivita' in Irlanda e se dovessi trovare degli sbocchi in ambito televisivo sarebbe il massimo e per la mia compagna avviare un piccolo Take Away di preparati della gastronomia siciliana.
Il nostro inglese e' un po approssimativo e quindi dovremmo organizzarci di conseguenza.
Che ne pensate? Accettiamo volentieri consigli?
Grazie e scusate se mi sono dilungato..... Bye
avatar
TuttoIrlanda
Fondatore
Fondatore

Posts : 407
Join date : 22.03.09
Location : Dublino

Re: Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Messaggio Da TuttoIrlanda il Ven Set 28, 2012 12:56 pm

Ciao Arturo,

sono Donald e ti do il benvenuto nella nostra Community online.

Ecco le mie considerazioni che potrebbero esserti di spunto o di riflessione. Almeno è quello che penso da Italiano a Dublino e che ha visto il tramonto della così detta Tigre Celtica in Irlanda :-)

Avere più skills significa avere maggiore possibilità di intraprendere una carriera o uno sbocco lavorativo rispetto a chi non ha esperienza oppure ha magari solo quel tipo di qualifica professionale.

Le tre città che hai citato sono le maggiori fonti di lavoro, specialmente per Dublino, centro finanziario e Capitale Irlandese.
Se hai gia una attività in proprio come operatore e montaggio video, non sarà difficile spostarla qua. Infatti una cosa molto interessante dell'Irlanda è la possibilità di potersi mettere in proprio in poco tempo ed a un costo irrisorio, avendo un po di capacità di gestire le tasse e i libri contabili. Non sono sicuro di come siano richiesti dalle ditte operatori video, infatti vi sono scuole anche a Dublino che preparano per questo lavoro e dopo il corso sono inseriti con un contratto di apprendistato (stage, non pagato) nelle varie emittenti televisive, anch'esse non ce ne sono molte in Irlanda. Penso che quindi per questo settore la meglio sia quella di mettersi in proprio, pur tenendo presente che vi è gia un bel po di concorrenza.

Come sempre evidenzio, la lingua Inglese è un punto fondamentale, sopratutto se dobbiamo vendere il nostro prodotto ed i nostri servizi ad un mercato dove parlano Inglese. Un conto è lavorare a Dublino in un call centre in lingua Italiana dove il tuo team leader è Italiano e alla fine parli 2 parole di inglese e 8 ore di Italiano. Un altro è quello di presentare un progetto in lingua Inglese ad un azienda che ci vuole commissionare un video. Capisci che è un po diversa la cosa.
Un Inglese chiaro e facile da capire riuscirà a creare nel potenziale cliente un "engagement" cioè ad attirare l'attenzione e chiudere la vendita o commissionare un servizio.
Se la tua compagna è molto brava con il preparare le ricette siciliane, sarebbe una buona idea come dici tu, rispetto a vederla lavorare dentro un call centre, cosa che da sempre cerco di sconsigliarlo.

Qualche altra cosa che mi piace aggiungere:

-cerca di arrivare in Irlanda con dei risparmi, cosi che puoi in un primo momento pensare solo a trovare un buon alloggio e a studiare la lingua Inglese, successivamente inizierete a pensare al lavoro.
-Leggiti con calma le nostre Guide che sono state scritte nel nostro Forum e fammi sapere se cè qualcosa che non ti è chiaro o hai altre domande. Sarò felice di rispondere.
-Una volta arrivati, fatevi un giro nei vari uffici di informazioni, Fàs, etc, etc dove potrete ampliare la vostra conoscenza generale dell'Irlanda e del mercato del lavoro. Magari trovi un corso che ti interessa, magari cè una occasione di aiuto per chi vuole aprire una impresa e cosi via.

Non ti preoccupare nello scrivere lungo, scrivi quanto vuoi :-)

Un abbraccio
Donald

Arturo73
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 3
Join date : 28.09.12

Re: Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Messaggio Da Arturo73 il Sab Set 29, 2012 2:45 pm

Ciao Donald e grazie innanzitutto dell'accoglienza.
Ho letto attentamente cio' che hai scritto e lo condivido pienamente, infatti prima di fare questo passo, stiamo cercando di mettere da parte un po di risorse per affrontare il periodo di stand by inevitabile per apprendere quanto piu' possibile la lingua.
Per quanto riguarda il mio lavoro, sto' cercando per adesso di seguire a distanza il mercato irlandese e le potenzialita' che potrei avere sul posto. Quasi sicuramente a fine Gennaio verremo a Dublino con la mia compagna per visitare nuovamente la fiera sposi dell'RDS e vedere cosa offre attualmente il mercato irlandese.
Per quanto riguarda la mia compagna, sicuramente anche lei preferirebbe sviluppare un'attivita' gastronomica piuttosto che rinchiudersi dentro un call center, d'altronde dopo aver visto cio' che mangiano gli irlandesi nella pausa pranzo, voglio sperare che alla vaschetta di pasta(colla) del supermercato preferiscano ad esempio una porzione di pasta fresca al forno siciliana magari allo stesso prezzo!!
Scherzi a parte, speriamo di portare avanti al piu' presto questo progetto e soprattutto di riuscire ad imparare la lingua.
Restiamo sempre disponibili ed in attesa di consigli e suggerimenti vari.
Grazie, a presto

Arturo73
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 3
Join date : 28.09.12

Re: Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Messaggio Da Arturo73 il Lun Ott 01, 2012 8:48 am

Ciao Donald,
avevo bisogno di una informazione,quando io qui' in Italia ho aperto la mia attivita' ho usufruito del cosiddetto prestito d'onore di Sviluppo Italia, in pratica un finanziamento per avviare l'attivita' a condizioni agevolate usufruendo di un 50% a fondo perduto.
Mi sai dire se in Irlanda esistono dei finanziamenti per l'avvio di una nuova attivita' simile a quella di Sviluppo Italia?
Resto in attesa e grazie anticipatamente.
A presto, Arturo
avatar
TuttoIrlanda
Fondatore
Fondatore

Posts : 407
Join date : 22.03.09
Location : Dublino

Re: Trasferirsi in Irlanda continuando la propria attivita'

Messaggio Da TuttoIrlanda il Mer Ott 03, 2012 12:41 pm

Ciao Arturo,

in generale so che esistono queste forme di aiuto anche a Dublino. Da quello che so, anche navigando su Internet, vi sono degli aiuti di finanziamento (a tasso agevolato) e dei contributi a fondo perduto (Grants). Nel secondo caso i contributi vengono dati a seconda del tipo di attività che hai e se hai impiegati, etc, etc. Mentre penso che regolarmente si possa richiedere un prestito agevolato ma ripagabile.

Ti lascio questo link che è molto interessante, parla dei prestiti e dei cosidetti "Grants" cioè i contributi a fondo perduto. Bisogna starci un po dietro perchè non è cosi semplice, ma informandosi il piu possibile si puo' ottenere qualcosa. Ecco il link: http://www.dceb.ie/Financial-Assistance

Saluti, Donald

    La data/ora di oggi è Mar Ott 17, 2017 8:49 am