Irlanda Forum

Informazioni utili su Irlanda. Lavoro, viaggiare, curiosità ed avvenimenti in Irlanda. Italiani a Dublino

Se ti piace condividilo

Ci trovi anche su

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Sondaggio

Secondo voi si trova ancora lavoro a Dublino?

 
 
 
 
 

Guarda i risultati


Trasferirsi in Irlanda

Condividere

Rdb
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 4
Join date : 30.12.12

Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da Rdb il Dom Dic 30, 2012 11:40 am

Salve!
E' già da molto che sto pensando di trasferirmi in Irlanda. Ho visto il Vs sito
ed è molto bello. Complimenti!. Dunque la mia domanda è solo questa.
Volendo aprire una piccola pizzeria al taglio (con relative bevande e altri semplici italians food) con postazione fissa o ambulante.
Oltre alla registrazione come ditta individuale (trader) che altre pratiche burocratiche ci sono da espletare?.
Grazie mille della Vs. cortesia.
Roberto
avatar
TuttoIrlanda
Fondatore
Fondatore

Posts : 407
Join date : 22.03.09
Location : Dublino

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da TuttoIrlanda il Lun Dic 31, 2012 1:53 pm

Ciao Roberto,

le pratiche burocratiche per l'attività che hai menzionato sono in linea di massima le stesse che ci sono in Italia come registrazione alla camera di commercio Irlandese (registro delle imprese), apertura di una partita iva, certificati HACCP,etc.
Personalmente non sono un esperto in materia perchè mi occupo con il sito tuttoirlanda.com di viaggiare in Irlanda o consigli per ambientarsi e cercare magari lavoro.

Considerare le due differenti opzioni (posto fisso vs. posto ambulante) fa aprire due mondi a parte dove a mio avviso avrai necessità di un servizio accountancy o di consulenza che ti offrirà passo per passo tutto cio' che necessiti. In entrambi i casi avrai necessità di un budget in denaro per partire.

In entrambi i casi puoi registrarti come sole trader ed in più dovrai aprire un conto corrente in una banca Irlandese. Per aprire un locale fisso, so che ci sono diverse opzioni come in Italia: aprire uno gia avviato oppure aprirlo uno da zero. Nel primo caso ti vine offerto un locale gia funzionante che in teoria deve avere gia tutti i permessi tra i quali: anti incendio, health and safety, haccp nelle cucine. Di solito chi ti da il locale gia avviato ti puo' chiedere la buona uscita (in inglese KEY MONEY) tipo 10 mila o più euro. A seconda di dove apri il locale a Dublino potresti pagare un affitto che varia dai 1600 al mese fino ai 5000-6000 Euro il mese. Si paga inoltre la tassa sulla spazzatura, l'acqua, l'elettricità ed il duty comunale, cioè la tassa del comune sulla attività. Presumo che se tu hai la partita iva puoi anche scaricare qualcosa.
Se la tua attività è solo di take-away vi potrebbe essere la possibilità di avere un vat free : http://www.revenue.ie/en/tax/vat/faqs/selling-coffee-juices-snacks-etc-either-eat-in-or-take-away.html mentre per altri prodotti devi pagare l'iva.
Se il locale è nuovo, si presume non abbia arredamento e lo devi quindi avviare da zero. in tal caso ci sono le spese per l'arredo e devi ottenere i vari certificati sopra citati, ma prima di tutto, devi avere la certezza che il fondo che compri sia di destinazione a uso pizzeria.

Per la vendita ambulante non ho informazioni specifiche e non sono nemmeno sicuro che esista una vendita ambulante su base giornaliera, cioè che ti puoi mettere fisso con un furgone in uno spot della strada o parcheggio tutti i giorni. Questo me lo conferma anche il fatto che in centro non vi sono venditori di tal genere ma che vi sono durante eventi sportivi, culturali etc, etc. In tal caso se vuoi vendere pizza agli eventi, ti dovrai attrezzare di un furgone, aprire l'attività e pagare le tasse di uso del suolo pubblico. Sul sito del Comune di Dublino (http://www.dublincity.ie/Documents/Application_Forms/Recreation_and_Culture/CT_Summary.doc) fa riferimento a Casual Trading per i mobile catering unit cioè i venditori ambulanti di cibo per eventi o cultura.

Se trovi qualcosa fammi sapere che almeno mi documento pure io. In questi giorni comunque provo ad approfondire la cosa.

Spero comunque di averti potuto offrire qualche spunto di approfondimento o uno spiraglio di luce ai tuoi dubbi ;-)

un abbraccio e Buon 2013
Donald

Rdb
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 4
Join date : 30.12.12

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da Rdb il Mar Feb 19, 2013 5:22 pm

Redazione ha scritto:Ciao Roberto,

le pratiche burocratiche per l'attività che hai menzionato sono in linea di massima le stesse che ci sono in Italia come registrazione alla camera di commercio Irlandese (registro delle imprese), apertura di una partita iva, certificati HACCP,etc.
Personalmente non sono un esperto in materia perchè mi occupo con il sito tuttoirlanda.com di viaggiare in Irlanda o consigli per ambientarsi e cercare magari lavoro.

Considerare le due differenti opzioni (posto fisso vs. posto ambulante) fa aprire due mondi a parte dove a mio avviso avrai necessità di un servizio accountancy o di consulenza che ti offrirà passo per passo tutto cio' che necessiti. In entrambi i casi avrai necessità di un budget in denaro per partire.

In entrambi i casi puoi registrarti come sole trader ed in più dovrai aprire un conto corrente in una banca Irlandese. Per aprire un locale fisso, so che ci sono diverse opzioni come in Italia: aprire uno gia avviato oppure aprirlo uno da zero. Nel primo caso ti vine offerto un locale gia funzionante che in teoria deve avere gia tutti i permessi tra i quali: anti incendio, health and safety, haccp nelle cucine. Di solito chi ti da il locale gia avviato ti puo' chiedere la buona uscita (in inglese KEY MONEY) tipo 10 mila o più euro. A seconda di dove apri il locale a Dublino potresti pagare un affitto che varia dai 1600 al mese fino ai 5000-6000 Euro il mese. Si paga inoltre la tassa sulla spazzatura, l'acqua, l'elettricità ed il duty comunale, cioè la tassa del comune sulla attività. Presumo che se tu hai la partita iva puoi anche scaricare qualcosa.
Se la tua attività è solo di take-away vi potrebbe essere la possibilità di avere un vat free : http://www.revenue.ie/en/tax/vat/faqs/selling-coffee-juices-snacks-etc-either-eat-in-or-take-away.html mentre per altri prodotti devi pagare l'iva.
Se il locale è nuovo, si presume non abbia arredamento e lo devi quindi avviare da zero. in tal caso ci sono le spese per l'arredo e devi ottenere i vari certificati sopra citati, ma prima di tutto, devi avere la certezza che il fondo che compri sia di destinazione a uso pizzeria.

Per la vendita ambulante non ho informazioni specifiche e non sono nemmeno sicuro che esista una vendita ambulante su base giornaliera, cioè che ti puoi mettere fisso con un furgone in uno spot della strada o parcheggio tutti i giorni. Questo me lo conferma anche il fatto che in centro non vi sono venditori di tal genere ma che vi sono durante eventi sportivi, culturali etc, etc. In tal caso se vuoi vendere pizza agli eventi, ti dovrai attrezzare di un furgone, aprire l'attività e pagare le tasse di uso del suolo pubblico. Sul sito del Comune di Dublino (http://www.dublincity.ie/Documents/Application_Forms/Recreation_and_Culture/CT_Summary.doc) fa riferimento a Casual Trading per i mobile catering unit cioè i venditori ambulanti di cibo per eventi o cultura.

Se trovi qualcosa fammi sapere che almeno mi documento pure io. In questi giorni comunque provo ad approfondire la cosa.

Spero comunque di averti potuto offrire qualche spunto di approfondimento o uno spiraglio di luce ai tuoi dubbi ;-)

un abbraccio e Buon 2013
Donald

Ciao Donald,
grazie per la Tua esauriente risposta.
Dato che nella prossima settimana vado a Dublino, se volessi avere delle informazioni ancora più dettagliate, potresti forse consigliarmi un consulente
che magari potrebbe darmi un appuntamenti di un ora?
Ti ringrazio ancora per la Tua disponibilità
Roberto
Merano
avatar
TuttoIrlanda
Fondatore
Fondatore

Posts : 407
Join date : 22.03.09
Location : Dublino

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da TuttoIrlanda il Mer Feb 20, 2013 12:39 am

Ciao Roberto,

personalmente non conosco un consulente in questo campo anche perchè non ne ho mai avuto bisogno di contattarlo.

Da quello che ho sentito dire ti consiglio di collegarti al seguente sito che è il Dublin Enterprise Board, cioè si occupa appunto di fornire consulenza e corsi a chi vuole aprire una attività nel comune di Dublino:

http://www.dceb.ie/Starting-a-Business

Qua puoi eventualmente chiedere come fare e prendere appuntamento. Sicuramente sapranno darti una mano o indirizzarti.

Nello specifico dovrai rivolgerti anche ad un Solicitor che ti aiuterà a formare la ditta e svolgere le attività burocratiche. Questo, una volta che avrai deciso di iniziare la tua attività. Quelli ce ne sono molti a Dublino. In tal caso si tratta di fare una cernita e vedere quello che ci piace di più in termini di servizio e costo.

Facendo una ricerca su Internet ho trovato anche questo sito. Sono a Dublino 15: http://www.synergy.ie e fanno consulenza per aprire una attività.

Donald




Rdb
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 4
Join date : 30.12.12

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da Rdb il Mer Feb 20, 2013 11:30 am

Redazione ha scritto:Ciao Roberto,

personalmente non conosco un consulente in questo campo anche perchè non ne ho mai avuto bisogno di contattarlo.

Da quello che ho sentito dire ti consiglio di collegarti al seguente sito che è il Dublin Enterprise Board, cioè si occupa appunto di fornire consulenza e corsi a chi vuole aprire una attività nel comune di Dublino:

http://www.dceb.ie/Starting-a-Business

Qua puoi eventualmente chiedere come fare e prendere appuntamento. Sicuramente sapranno darti una mano o indirizzarti.

Nello specifico dovrai rivolgerti anche ad un Solicitor che ti aiuterà a formare la ditta e svolgere le attività burocratiche. Questo, una volta che avrai deciso di iniziare la tua attività. Quelli ce ne sono molti a Dublino. In tal caso si tratta di fare una cernita e vedere quello che ci piace di più in termini di servizio e costo.

Facendo una ricerca su Internet ho trovato anche questo sito. Sono a Dublino 15: http://www.synergy.ie e fanno consulenza per aprire una attività.

Donald




Ciao Donald, e grazie come sempre per la risposta.
Una domanda.
La prossima settimana sarò a Dublino. Se volessi fare quattro chiacchiere
con qualche Italiano che vive lì, o che magari è in visita anche lui,
dove devo comunicarlo nel tuo sito?
Grazie ancora, Roberto
avatar
TuttoIrlanda
Fondatore
Fondatore

Posts : 407
Join date : 22.03.09
Location : Dublino

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da TuttoIrlanda il Gio Feb 21, 2013 11:18 am

Ciao Roberto,

in teoria scrivendolo lo dovresti gia avere fatto. Nel senso che chi legge l'argomento ed è iscritto al Forum ti può contattare.
Tu precisamente quanto ti fermi?
Donald

Rdb
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 4
Join date : 30.12.12

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da Rdb il Ven Feb 22, 2013 4:46 pm

Redazione ha scritto:Ciao Roberto,

in teoria scrivendolo lo dovresti gia avere fatto. Nel senso che chi legge l'argomento ed è iscritto al Forum ti può contattare.
Tu precisamente quanto ti fermi?
Donald

Ciao Donald,
Arrivo a Dublino il 28 febbraio e poi riparto il 2 marzo.
E' giusto un blitz per vedere un pò la situazione.
Stavo pensando di aprire una piccola attività
Ripeto l'invito. Se qualcuno a voglia di fare quattro chiacchiere,
magari con una birra in mano, molto volentieri. Ovviamente
l'invito é naturalmente anche per te, anche se immagino che sarai
straoccupato. Comunque mai dire mai.
Ciao, Roberto

Contenuto sponsorizzato

Re: Trasferirsi in Irlanda

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Mer Dic 13, 2017 9:28 am