Irlanda Forum

Informazioni utili su Irlanda. Lavoro, viaggiare, curiosità ed avvenimenti in Irlanda. Italiani a Dublino

Se ti piace condividilo

Ci trovi anche su

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 

Sondaggio

Secondo voi si trova ancora lavoro a Dublino?

 
 
 
 
 

Guardare i risultati


Trasferire attività in irlanda

Condividere

Raffaele
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 2
Join date : 03.06.14

Trasferire attività in irlanda

Messaggio Da Raffaele il Mar Giu 03, 2014 10:17 pm

Ciao Donald,

Sto considerando l'idea di trasferirmi in Irlanda, ho appena scoperto questo forum ma trovando nulla di simile al mio caso ho pensato di chiedere personalmente un suggerimento.
Ho 24 anni e sviluppo app che distribuisco tramite i diversi store internazionali. La mia attività va piuttosto bene il problema è che essendo inquadrato come freelancer ed avendo un reddito annuo superiore ai 30.000€ le tasse si portano via tutti i miei guadagni. Durante il primo anno tra iva, irpef, irap e i relativi anticipi sull'anno seguenti mi sono ritrovato quasi in rosso. Metto nel mio lavoro tutta la mia passione sacrificando anche i giorni di festa e non posso sopportare l'idea di dover dare la gran parte di quello che guadagno ad uno stato che è sempre stato assente nella mia vita. Inoltre credo che trasferirmi sia il miglior modo per migliorare il mio inglese e per fare nuove esperienze.

Potrei facilmente trasferirmi con la mia attività in irlanda dal momento che non necessito di contatto con il territorio, la domanda è, è vero che le aziende in irlanda vengono tassate molto meno, o è un discorso che vale solo per le multinazionali che sanno come aggirare il problema? E se è vero, credete che sia una buona idea?

Grazie in anticipo,
Raffaele
avatar
Donald
Fondatore
Fondatore

Posts : 173
Join date : 22.07.13
Location : Dublino

Re: Trasferire attività in irlanda

Messaggio Da Donald il Mer Giu 04, 2014 10:24 am

Ciao Raffaele,

benvenuto nel forum.

Per il discorso di tassazione secondo me dovresti rivolgerti ad un esperto in materia, cioe' un commercialista o consulente con specializzazione in Business Estero. Questo perche' anche se ti vengono offerti consigli qua o in un altro forum, la tua azienda o il tuo lavoro non ha prezzo. Solo una persona che lavora in questo settore puo' darti dei consigli esatti perche' pagandolo e' responsabile della consulenza fornita.
Ovviamente chi offre questo servizio in Irlanda ha il suo tornaconto nel farti aprire la ditta qua cosi' che poi ti puo' offrire servizi accessori a pagamento, come la formazione della ditta, la parte di contabilita' etc, etc. Son sicuro che anche in Italia puoi trovare qualcuno che ti possa dare info utili.

In linea generale, penso che l'Irlanda al momento offra agevolazioni fiscali per aziende, grosse o piccole che siano. Ovviamente quelle grosse hanno dipartimenti formati da esperti nel settore tasse e quindi fanno in modo di avvantaggiare la loro azienda che avra' sede anche in zone tattiche, forse adatte nello snellire le tasse da pagare.

Il rovescio della medaglia e' che devi valutare tutto una serie di conseguenze come ad esempio la  qualita' della tua vita indipendentemente dal fattore denaro.
Inoltre vivere in Irlanda ha un costo, come gli affitti ed i prezzi dei mezzi pubblici alti. Questo vuol dire che magari in Italia con quello che ti puo' rimanere in tasca ci potresti andare avanti, forse qua no. Se seriamente sei interessato a fare qualcosa in Irlanda, a mio avviso dovrai guadagnare molto di piu', sempre che muovendo la tua professione dall'italia all'irlanda tu non trovi una concorrenza spietata.
Venire qua per studiarsi l'inglese o fare un po di esperienza non e' una idea sbagliata. Un conto pero' e' trasferirsi temporaneamente e un altro conto e' quello a tempo indeterminato.

Un altra cosa da valutare e' che forse potresti lavorare come dipendente in qualche ditta che sviluppa applicazioni. Penso che lo stipendio possa essere buono e magari ti offrono pure benefits come copertura medica ed altre cose.

un saluto,
Donald


_________________
Sono su Google Plus +DonaldPiccione
Mi trovi anche su Twitter: @donaldpiccione

Raffaele
Amante Irlanda
Amante Irlanda

Posts : 2
Join date : 03.06.14

Re: Trasferire attività in irlanda

Messaggio Da Raffaele il Mer Giu 04, 2014 12:33 pm

Grazie per la risposta!

Purtroppo il problema è che qui ognuno porta acqua al suo mulino. Il mio commercialista ovviamente non vuole perdere un cliente e non conosco nessuno che abbia esperienza con business estero. Al momento la mia idea è quella di fare un primo viaggio di 15 giorni per parlare direttamente con un consulente del posto li in irlanda...quello che mi preoccupa è che il mio inglese non sia al livello per affrontare una discussione tecnico-economica. 

Per quanto riguarda il resto come dicevo lavoro sul mercato internazionale e non sul territorio, quindi la concorrenza rimarebbe la stessa. Il mio discorso sulla convenienza è questo (semplificando molto):

Se in un'anno incasso 100.000€ in italia dovrei pagare 60.000€ di tasse. Mi rimangono 40.000€
In Irlanda, se come mi sembra di aver capito, la pressione fiscale e tra il 12,5% e il 25% mi rimarrebbero circa 80.000€. 

Insomma, si tratta quasi di raddoppiare le entrate. Ma non se effettivamente è cosi che funziona oppure se sto ignorando qualcosa. 

Ad ogni modo, grazie ancora.
avatar
Donald
Fondatore
Fondatore

Posts : 173
Join date : 22.07.13
Location : Dublino

Re: Trasferire attività in irlanda

Messaggio Da Donald il Mer Giu 04, 2014 7:07 pm

Ciao Raffaele,

eventualmente potresti anche fare una ricerca su internet. Anche se per dire il consulente non e' nella tua citta' se ha una email o numero di telefono potresti provare a chiedere un consiglio. Se vedi che le risposte sono convincenti poi potresti anche andare avanti in questa cosa.

Per il fatto di tasse in Irlanda, credo che tutto dipenda un po' da quanto sara' il fatturato. Non sono un guru in materia, senno' avrei fatto il commercialista :-) ma posso provare a fare un calcolo. Riservati un po di dubbio a riguardo ma in grosse linee queste sono le percentuali.

Ho fatto un calcolo grossolano e come libero professionista sui 100 mila, dopo le tasse ti verrebbero circa 57 mila Euro. Quindi non proprio cosi' paradisiaco.

Il 12.5% che fai riferimento e' relativa alla Corporate Tax, cioe' la tassa che pagano le compagnie Ltd rispetto al loro fatturato annuo, ma come compagnie non come individui. Mi spiego meglio. Se tu ti costituissi Ltd non e' che pagheresti solo il 12.5% ma una volta che prendi i soldi scalati del 12.5% devi pagare sopra altre tasse perche' e' come se tu prendessi uno stipendio.
In tal caso dovrebbe essere circa sui 53 mila Euro. Ma ovviamente devi bene sentire uno che lo fa di lavoro.

In linea generale per il pagamento delle tasse su uno stipendio si hanno due fascie:
Il 20% fino ai 34 mila Euro, successivamente devi togliere il 41% alla restante cifra.

Un altra cosa che si paga e' la USC, una specie di tassa sulla ricchezza che varia in percentuale a scaglioni sulla somma di denaro. Grossolanamente sui 100 mila ci paghi circa 5 mila di usc e sui 3.500 di PRSI che serve per il servizio sociale.

Ora le cifre non sono esatte ma piu' o meno e' quello che si paga di tasse.

Poi ovviamente ci sono alcune spese come ad esempio il commercialista.

Se si confrontano le cifre, metti una differenza di 17 mila euro, anche fosse 20 mila, non mi darebbe molta determinazione per andare in un altro paese, considerando che costa molto di piu' viverci.

Comunque informati bene e vale senz'altro la pena di venire qua per un breve periodo e tastare l'ambiente.

un saluto
Donald


_________________
Sono su Google Plus +DonaldPiccione
Mi trovi anche su Twitter: @donaldpiccione

Contenuto sponsorizzato

Re: Trasferire attività in irlanda

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


    La data/ora di oggi è Dom Apr 30, 2017 5:41 pm